Metodo dimagrante SEMPLICE, RAPIDO e SICURO.

Written by

notahabitos

L’obeso può essere robusto o “flaccido” (cioè privo di muscoli). Quest’ultimo è spesso un “resistente leptinico” ovvero un individuo che dispone di leptina sovrabbondante, tuttavia incapace di trasmettere il suo segnale all’ipotalamo. Questo è il tipo di paziente più difficile da trattare ma movimento fisico e tecniche alimentari mirate possano aiutare anche questo difficile paziente a dimagrire conservando la salute.

La follia dei digiuni
La moda dei digiuni sta acquistando spazi e testimoni. È proprio vero che la disinformazione in campo nutrizionale è sempre più estesa. Ma è così difficile distinguere tra i benefici che può avere un obeso iperalimentato (che regala 24 ore di respiro al suo fegato e ai suoi reni sovraffaticati) e i danni che invece subisce una persona altrimenti sana quando rinuncia ad alimentarsi per un giorno intero? E che impatto possono avere queste deliranti teorie sulle fragili menti di ragazze adolescenti che già si sottopongono a pratiche alimentari a rischio?
L’impostazione DietaGIFT regola in modo indipendente le diverse componenti del peso (muscolo, grasso, acqua), e legge tali dati solo con un’affidabile bioimpedenziometria. Il vero dimagrimento è solo a carico della massa grassa, ma può essere coperto temporaneamente da aumenti di massa muscolare o da temporanei stati di ritenzione idrica. Non ha dunque alcun senso essere “delusi” dalla dieta almeno fino a che non ci si sia sottoposti ad un controllo bioimpedenziometrico affidabile.
STRATEGIE ALIMENTARI MIRATE: I PRINCIPI
Metodo dimagrante SEMPLICE, RAPIDO e SICURO.
Un dimagrimento ottenuto unicamente a spese della MASSA GRASSA.
Un apporto quasi esclusivamente proteico indispensabile per il mantenimento della MASSA MAGRA.
Un regime a bassissimo contenuto calorico, con esclusione di quasi tutti i grassi e con un apporto di zuccheri ridotti al minimo indispensabile.
Il primo protocollo dietetico di questo genere è stato messo a punto dal Prof. Blackburn dell’Universitàdi Harvard (U.S.A.) negli anni ‘70, e consente un dimagrimento rapido (è possibile perdere dai 7 ai 9 Kg. al mese!), non pericoloso perchè fondato rigorosamente su basi scientifiche e seguito scrupolosamente dallo specialista.
Si tratta di un programma dietetico completo: dalla perdita di peso all’equilibrio alimentare. Permette di perdere peso, rimodellare la silhouette corporea, eliminare la cellulite attraverso la perdita della massa grassa in eccesso, senza intaccare la massa magra, cioè l’apparato muscolare.
Segue un periodo di transizione dove si inseriscono poco per volta gli alimenti, in modo da permettere all’organismo ad abituarsi a secretare una giusta quantità di insulina e a rialzare il metabolismo. Questa è la fase “chiave” per mantenere a medio e lungo tempo gli ottimi risultati raggiunti, oltre che a rieducare ad una sana, varia e completa alimentazione.
Il metodo LIGNAFORM®, un concetto globale per la salute, si basa su due principi:

• Conoscere meglio e comprendere l’origine dei vostri errori alimentari
• Aiutarvi a dimagrire
La dott.ssa Avarello vi proporrà un protocollo personalizzato di perdita di peso e di attività fisica, in sette fasi:
• Una fase attiva
• Apporto di carboidrati e lipidi limitato
• Apporto di verdura (secondo l’elenco consigliato)
• Apporto elevato di proteine
• Una fase selettiva

La fase selettiva comporta una perdita de peso più lenta perché l’apporto di glucidi e lipidi é superiore. I principi sono identici a quelli della fase attiva con la sostituzione della preparazione LIGNAFORM® del pranzo e/o della cena con un piatto proteico naturale: carne, uova, pesce.

Le 4 fasi di reintroduzione degli alimenti
In queste delicate fasi di riequilibrio e rieducazione alimentare sarà importante la ripresa di un’attività fisica quotidiana.
Grazie alle fasi di reintroduzione dei carboidrati, potrete apprendere progressivamente ad osservare un’alimentazione equilibrata.
La reintroduzione dei carboidrati sarà progressiva e permetterà di stabilizzare il peso.
Mantenere i risultati ottenuti e migliorare la qualità della vostra vita…
La dottoressa vi darà dei consigli personalizzati per correggere gradualmente i vostri errori alimentari. Se necessario, vi consiglierà una supplementazione specifica per colmare le carenze micronutrizionali.
I vantaggi del metodo LIGNAFORM®
• Protocollo di perdita di peso personalizzato
• Un programma di attività fisica progressivo e studiato
• Una supplementazione micronutrizionale specifica
• Perdita di peso rapida che evita lo scoraggiamento e motiva l’applicazione del protocollo LIGNAFORM®
• Assenza di fame (effetto anoressizzante dei corpi chetonici)
• Sensazione di benessere
• Protezione della massa muscolare (grazie all’apporto di proteine LIGNAFORM®)
• Tonicità della pelle (grazie alle proteine LIGNAFORM®)
• Rapidità e semplicità d’uso (le preparazioni in bustine sono facili e rapide da cucinare)
• Ampia varietà di gusti al fine di evitare la monotonia e lo scoraggiamento
• Qualità dei prodotti LIGNAFORM® e soprattutto dei gusti eccezionali grazie agli studi del nostro laboratorio di Ricerca e Sviluppo
• Un libro di ricette per variare i pasti
• Flessibilità del programma (passaggio da una fase all’altra secondo l’avviso dello specialista e degli obiettivi prefissati)
• Risultati durevoli: se il metodo è seguito correttamente, permette di modificare le abitudini alimentari e di stabilizzare il peso.
In ottemperanza a quanto indicato dall’OMS, Organizzazione Mondiale della Sanità, una dieta dimagrante deve seguire 5 regole fondamentali:
· Essere sicura
· Essere abbastanza restrittiva in modo da ottenere un deficit calorico
· Essere equilibrata in micronutrienti
· Essere in grado di migliorare lo stato di salute
· Essere inclusa in un programma globale di gestione del peso
Il Metodo LIGNAFORM® rispetta scrupolosamente questi 5 imperativi. Un periodo iniziale di dimagrimento attraverso una dieta a contenuto calorico molto basso (VLCD), con chetogenesi controllata (strada metabolica fisiologica), permette una dieta senza fame e senza farmaci; un bilancio azotato equilibrato consente di proteggere la massa muscolare; una rigorosa integrazione in micronutrienti garantisce le corrette funzioni metaboliche; la Fase di Riequilibro Nutrizionale permette un ulteriore dimagrimento ed una stabilizzazione del peso una volta raggiunto l’obiettivo ponderale prefissato.
NOTE
La dieta proteica non è una “moda” dell’ultimo momento, ma un programma dietetico nato più di 30 anni fa, con solide basi scientifiche ed una vasta bibliografia internazionale, che viene prescritta in tutto il mondo da molti specialisti nella terapia del sovrappeso e dell’obesità.
Si caratterizza per l’assenza di fame e stanchezza da parte del paziente, per la rapidità dei risultati, per il suo effetto mirato nel trattamento delle adiposità localizzate e della cellulite, e per la capacità di preservare l’integrità della massa magra e l’elasticità cutanea.
La Dieta Proteica non va considerata come uno stile di vita ma come un mezzo per perdere bene ed in maniera equilibrata i chili in eccesso, incentivando il paziente troppo spesso deluso e demoralizzato dai risultati di diete precedenti.
Alla fase di dimagrimento segue una specifica fase di transizione nella quale si reintroducono gradualmente tutti gli alimenti. In questa parte, fondamentale per il mantenimento dei risultati raggiunti, il paziente apprende il corretto modo di alimentarsi sia a livello qualitativo che quantitativo, perché l’educazione alimentare è l’unico mezzo per mantenersi in peso forma ed in salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *